Stress Ossidativo

“ Lo stress ossidativo è una perturbazione dell’equilibrio redox fisiologico non bilanciata da adeguate risposte adattative dell’organismo ”

 

Ogni istante le nostre cellule sono a contatto con sostanze di natura ossidante denominate ROS (Reactive Oxygen Species), tra cui i radicali liberi. Nella maggior parte dei casi la presenza di queste sostanze è fisiologica e indispensabile per il corretto svolgimento delle funzioni cellulari. Un aumento incontrollato dei ROS porta ad una condizione di stress ossidativo. In condizioni di stress ossidativo le specie reattive ossidanti sono causa del danno cellulare a carico dei lipidi di membrana, delle strutture proteiche e delle molecole di DNA e di RNA, con effetti cumulativi.

Il nostro organismo è in grado di difendersi dall’attacco delle specie reattive mediante un proprio sistema antiossidante composto da sistemi enzimatici, sequestranti dei metalli di transizione (quest’ultimi sono spesso implicati nei processi di generazione delle specie reattive) e radical scavenger, molecole perlopiù di origine endogena ma non solo, con la capacità di reagire direttamente con le specie reattive “spegnendone” la forte reattività.

 

Il concetto chiave è quello dell’equilibrio redox. In una situazione normale si avrà una produzione fisiologica di ROS e una produzione fisiologica di antiossidanti.

 

In seguito alla perturbazione di questo equilibrio, l’organismo risponde mediante opportuni sistemi adattativi, e in capo ad un breve periodo la situazione torna all’equilibrio.

 

Se però lo stimolo è eccessivo o perdura nel tempo, o i sistemi adattativi/antiossidanti sono compromessi, non si ha più il ritorno allo stato di equilibrio ma si avrà una situazione sbilanciata in cui la componente ossidante è predominante sulla difesa antiossidante ed è denominata stress ossidativo. In questa situazione inizia l’ossidazione delle macromolecole con denaturazione delle stesse e conseguenze fisiologiche sempre più gravi a seconda dell’entità del danno ossidativo.

 

È riconosciuto che uno stato di stress ossidativo prolungato nel tempo può predisporre o acuire una lunga serie di malattie molto comuni quali ipertensione, diabete, aterosclerosi, infarto, ictus, morbo di Parkinson, Alzheimer, obesità, decadimento cognitivo… di conseguenza il monitoraggio dell’equilibrio redox può essere un valido alleato nell’ambito della medicina personalizzata

 

Per ulteriori approfondimenti sul tema si consiglia di consultare l’applicazione BibliO.S. il motore di ricerca bibliografica per lo stress ossidativo.

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Scrivici o chiamaci e ti forniremo tutti gli approfondimenti necessari!

HOME
CHI SIAMO
POLITICA PER LA QUALITÀ
STRESS OSSIDATIVO
TEST
STRUMENTI
APP
VIDEO
CONTATTI

H&D s.r.l.
Strada Langhirano n°264/1A
Località Fontanini
43124 Parma (PR)
Italy

Telefono(+39) 0521 462607